COSTA DIADEMA: PARTITA DA GENOVA LA REGINA DEL MEDITERRANEO

COSTA DIADEMA: PARTITA DA GENOVA LA REGINA DEL MEDITERRANEO

Il 19 settembre, dopo un triste e lungo lockdown, Costa Diadema è ripartita dal porto di Genova. Dopo Costa Deliziosa,ripartita da Trieste il 6 settembre, è toccato alla Regina del Mediterraneo compiere lo step successivo. Costa Crociere ha riservato una grande accoglienza a tutti gli ospiti esclusivamente italiani e soprattutto ha garantito un imbarco sicuro

Il 19 settembre, dopo un triste e lungo lockdown, Costa Diadema è ripartita dal porto di Genova.

Dopo Costa Deliziosa,ripartita da Trieste il 6 settembre, è toccato alla Regina del Mediterraneo compiere lo step successivo.

Costa Crociere ha riservato una grande accoglienza a tutti gli ospiti esclusivamente italiani e soprattutto ha garantito un imbarco sicuro rispettando le norme del Costa Safety Protocol.

Foto Crocierepiu.it

Cartelloni di bentornato e le indicazioni dei percorsi da seguire per le procedure d’ imbarco hanno colorato il terminal crociere di Genova.

Foto Crocierepiu.it

Dopo aver eseguito il doppio test antigenico nasale e ricevuto gli esiti, i passeggeri sono saliti a bordo.

Distanziamento fisico, utilizzo di protezioni e tanta attenzione alla base per un comportamento giusto per evitare la diffusione del virus.

In cabina vi verrà recapitato il Welcome Kit contenente le mascherine chirurgiche da indossare a bordo.

La  trasformazione del ristorante self-service in uno servito e le escursioni protette sono i grandi cambiamenti a cui i croceristi si abitueranno molto presto.

Il menù non è più cartaceo, ma consultabile effettuando la scansione del Codice QR con il proprio smartphone.

Il momento in cui la nave ha iniziato a lasciare il porto è stato il momento più emozionante.

E’ bastato ricevere un video ed essere colta da un nodo in gola.

Le note di “Con te partirò” di Bocelli, le  bandiere italiane e il suono della sirena che si alzava al cielo sono stati attimi di pura emozione per gli ospiti a bordo e per noi a casa.

I mesi della quarantena sono stati lunghi ed incerti e nel vedere certe immagini è sembrato quasi un sogno.

Sono lontani i tempi in cui seguivamo le navi nel loro peregrinare alla ricerca di un porto che le accogliesse.

Resta indimenticabile l’arrivo di Costa Diadema a Piombino, l’unico porto italiano che accettò di ospitarla.

Ora è il momento di riconquistare gradualmente, attraverso il rispetto dei protocolli sanitari, la nostra libertà di viaggiare e navigare.

Ieri una nave, oggi un’altra e domani tutte.

Costa Diadema seguirà un itinerario tutto italiano e le tappe saranno Civitavecchia, Napoli, Palermo, Cagliari e Genova.

video di https://www.crocierepiu.it/

 

 

 

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos