FREEDOM OF THE SEAS DI ROYAL CARIBBEAN: DAL RESTYILING AI CARAIBI

FREEDOM OF THE SEAS DI ROYAL CARIBBEAN: DAL RESTYILING AI CARAIBI

  Freedom of the seas è una nave costruita presso i cantieri Turku in  Finlandia varata ad agosto 2005 ed entrata in servizio nel giugno 2006. E’ la prima nave della Freedom Class di Royal Caribbean e fino alla nascita della classe Oasis, insieme alle sua navi gemelle Liberty of the seas e Independence of

 

Freedom of the seas è una nave costruita presso i cantieri Turku in  Finlandia varata ad agosto 2005 ed entrata in servizio nel giugno 2006.

E’ la prima nave della Freedom Class di Royal Caribbean e fino alla nascita della classe Oasis, insieme alle sua navi gemelle Liberty of the seas e Independence of the seas, è stata la nave più grande del mondo.

 

Il 25 febbraio 2020 la nave da crociera di Royal Caribbean, Freedom of the seas ha lasciato la diga di Navantia a Cadice per effettuare le prove in mare dopo un completo restyling di oltre 100 milioni di dollari.

Il refit della nave da crociera rientra nel progetto “Royal Amplified” intrapreso da Royal Caribbean in collaborazione con i cantieri navali europei e asiatici per apportare miglioramenti alle unità navali garantendo una qualità dei servizi sempre all’avanguardia e al passo con le richieste della clientela.

I cambiamenti apportati a Freedom of the seas sono:

-aumento del numero delle cabine;

– installazione di The Perfect Storm, due scivoli acquatici, Cyclone e Typhoon;

-ri-progettazione del ponte piscina: un lido in stile caraibico che ospita le casitas, lo Splashaway Bay per i baby croceristi e il Lime&Coconut, un bar a bordo  per soli adulti organizzato su tre piani perfetto per un cocktail sorseggiato ascoltando la musica dal vivo;

– ampliamento della ristorazione con menù che spaziano dalla cucina italiana alla messicana passando tra i sapori orientali:

          – Giovanni’s Italian Kitchen per una pizza fatta a mano ed un piatto di pasta accompagnati da vini e liquori               italiani;

         –  Izumi Hibachi & Sushi con un sushi bar per una selezione di piatti caldi e freddi di                                                        ispirazione orientale

         –  Playmakers Sports Bar & Arcade, dotato di 80 schermi TV e un’ampia scelta videogiochi, è il punto                        perfetto della nave per gli amanti dello sport che non possono perdere i  grandi eventi sportivi;

          – El Loco Fresh, situato a bordo piscina, propone la cucina messicana con tacos, burritos e                                               quaesadilla e la tequila.

Le innovazioni apportate coinvolgono anche il divertimento di bordo che oltre a mantenere le attività da sempre offerte dalla compagnia Royal Caribbean si vede arricchito dal Clash for the Crystal, da aree riservate agli adolescenti e ai più piccoli che saranno assistiti da personale specializzato.

 

Dopo una sosta nel porto di Cadice, Freedom of the seas inizierà la sua crociera transatlantica verso i Caraibi.

Gli itinerari  da 7 notti con partenza da San Juan de Portorico sono di due tipi e si alterneranno tra loro:

  1. San Juan, Aruba, Curacao, Bonaire, St. Maarten con due giorni di navigazione;
  2. San Juan, St. Maarten, St. Kitts e Nevis, Antigua, St. Lucia e Barbados con un giorno di navigazione.

 

 

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos