STONEHENGE: LA MAGIA MILLENARIA DEL SOLSTIZIO D’ESTATE.

STONEHENGE: LA MAGIA MILLENARIA DEL SOLSTIZIO D’ESTATE.

Ci sono solo due giorni all’anno in cui il monolito centrale della piana di Stonehenge viene colpito dai raggi solari: il giorno del solstizio d’inverno e quello del solstizio d’estate. L’ evento astronomico si verifica ogni anno al sorgere del sole e lo spettacolo si mostra in  tutta la sua magia. Stonehenge, patrimonio dell’UNESCO, risale

Ci sono solo due giorni all’anno in cui il monolito centrale della piana di Stonehenge viene colpito dai raggi solari: il giorno del solstizio d’inverno e quello del solstizio d’estate.

L’ evento astronomico si verifica ogni anno al sorgere del sole e lo spettacolo si mostra in  tutta la sua magia.
Stonehenge, patrimonio dell’UNESCO, risale al 3000 a.C., ma ancora incerte le origini, le ragioni e le modalità della sua costruzione.

Secondo alcuni storici era una necropoli per la presenza dei barrows che li circondano e che sono dei tumuli sepolcrali, per altri era la rappresentazione reale di un calendario astronomico.

Molto particolari sono le pietre che sembrerebbero provenire da zone lontane e poco attinenti al terreno su cui si poggiano. Questo aspetto ha da sempre messo in discussione sul come quelle grandi pietre siano state trasportate.

Un sito storico e astronomico avvolto dal mistero e ricco di ipotesi che nessuno storico è riuscito a risolvere.

La particolarità del luogo  ha stimolato svariate fantasie in merito associandolo ai Druidi, gli antichi sacerdoti, e perfino agli UFO.

È il sito preistorico più importante del Regno Unito ed è situato nei pressi della città medievale di Salisbury, famosa per la sua cattedrale.

Ogni anno il solstizio d’estate richiama i turisti che, nella notte tra il 20 ed il 21 giugno, aspettano l’arrivo del giorno e ammirare il gioco di luci che si crea per magia? Per caso?

Non lo sappiamo…

L’importanza di Stonehenge  è tale che anche le compagnie di navigazione vi organizzano  escursioni dal porto di Southampton.

In questo 2020, le restrizioni per il Covid19 ha costretto le autorità inglesi a invitare gli appassionati e i turisti a non recarsi presso il sito archeologico. Il fenomeno naturale è stato trasmesso in streaming.

 

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos